news 2018

Tavoli Milà: ora disponibili!

+ read

Disponibili

Immaginando “di fare con la plastica quello che è impossibile fare con il legno”, dalla creatività di Jaime Hayón unita al know-how di Magis, tre anni fa è nata la sedia Milà.

Elastica e ricca di movimento, prende spunto dalle forme del modernismo catalano di cui Antoni Gaudí fu il più grande rappresentante tra il XIX e l’inizio del XX secolo.

Casa Milà è stata la principale fonte di ispirazione, assieme a casa Battló, per il processo di progettazione che ha portato alla creazione della sedia Milà di Jaime Hayón. L’artista-designer spagnolo ha estrapolato dall’incomparabile linguaggio architettonico del grande architetto il concetto della forma che non riveste, ma realizza la struttura, e del colore che non ricopre, ma si immedesima con la forma, applicandolo ad un oggetto di uso quotidiano e conferendogli così un’espressività artistica.

Forme morbide e dinamiche che oggi si estrinsecano anche nei tavoli Milà, con la loro struttura in tubo di acciaio verniciato che riprende la caratteristica sinuosità del progetto. Disponibili in varie dimensioni e colori e con piani in diversi materiali – HPL, impiallacciato rovere naturale o in marmo di Carrara, Marquinia o Emperador, e in una versione adatta anche per l’esterno, sono perfetti per essere abbinati all’omonima sedia, ma il loro stile è così leggero e versatile che si possono accostare a qualsiasi tipo di arredamento, liberi di esprimere spontaneamente il carattere unico e vivace proprio di Milà.

1 / 5

“Il Tempo delle Donne”: tre giorni di “felicità”

+ read

Eventi

Dal 7 al 9 settembre, alla quinta edizione de “Il Tempo delle Donne”, kermesse milanese organizzata presso la Triennale dal Corriere della Sera da un’idea de La27esimaOra, si è parlato di felicità tra spettacoli, incontri, laboratori e interviste, in un incrocio di storie e idee.

Magis è stata partner di questo straordinario evento arredando gli spazi della Triennale: dal palco del salone d’onore, al teatro dell’arte, al giardino, una curata selezione di oggetti dallo stile unico ed eclettico, come il divano Brut, gli sgabelli Tibu e Bureaurama, le poltroncine Raviolo e Piña, la panca Folly e l’iconica Spun, hanno contribuito a rendere accoglienti e colorati gli oltre 100 appuntamenti durante i quali sono intervenuti circa 250 ospiti.

1 / 4

Mostra Lunapark: The Design Island – Seoul

+ read

Eventi

Qual è il posto per eccellenza dove ci si diverte tra oggetti simbolici che suscitano stupore e meraviglia, e dove anche i grandi tornano a diventare un po’ bambini?

Il Luna Park, senza dubbio!

Inaugurata il 27 luglio scorso presso Dongdaemun Design Plaza a Seoul, “Lunapark: the Design Island” è una delle più grandi mostre di design della storia coreana, a cura di Stefano Giovannoni, Cristina Morozzi e Chiara Savino.

Una rassegna di progetti internazionali eccellenti pensati per i bambini, che vede come protagonisti molti prodotti della collezione Me Too. Puppy, Happy Bird, Dodo, Pingy, Trioli e Nido, assieme alla poltroncina Spun e al mulo in ghisa Ettore, fanno parte di un paesaggio variegato e colorato di oggetti per conoscere e per crescere, che dimostra come il buon design possa essere funzionale e divertente al tempo stesso.

La mostra rimarrà aperta fino al 6 novembre.

 

1 / 4

Ora in produzione: Vitrail, la collezione che gioca con le immagini e i riflessi

+ read

Prodotti

Una serie di specchi composti da fasce di diversi colori che riflettono immagini diventando luoghi dell’essere inconsueti ed attraenti.

Ecco la collezione Vitrail, frutto della nuova collaborazione di Magis con la designer francese Inga Sempé, presentata lo scorso aprile al Salone del Mobile di Milano.

Una cornice in gomma – disponibile in due colorazioni – tiene assieme le diverse forme, permettendo di realizzare quattro formati – quadrato, rettangolare, ovale e rotondo – che possono essere appesi in orizzontale o in verticale e, nel caso del rotondo, anche in diagonale.

In tutto si hanno quindi otto modelli di specchi raffinati ed originali adatti per decorare qualsiasi tipologia di ambiente: perfetti nella zona ingresso per dare profondità, utili in bagno come specchiera, ideali in salotto a completamento di un mobile contenitore. Inoltre, accostando più formati Vitrail su una stessa parete si amplificano gli spazi creando un punto di interesse luminoso animato da un pizzico di vanità.

1 / 7

Ora in produzione: Che collezione! Troy non finisce mai di stupire

+ read

Prodotti

Troy è un concetto di semplicità e confort che rende possibili variazioni praticamente infinite, giocando con diversi materiali, abbinamenti e tipologie di seduta. Una collezione molto ampia e ricca con più di mille possibili combinazioni di materiali (dal multistrato al polipropilene, all’imbottito ecc.), strutture (in tubo o tondino di acciaio, su gambe, su ruote, su razze ecc., tutte disponibili anche con braccioli) e colori, offrendo quindi soluzioni molteplici.

Sul fronte degli sgabelli arriva ora un’ulteriore integrazione: uno sgabello con struttura in acciaio verniciato dorato, ramato oppure verniciato poliestere.

Come è nello spirito di Troy, anche per questi sgabelli la scelta dei materiali per la seduta è molto vasta, ma non è tutto!

Tre sono le altezze disponibili, pensate per tutti gli spazi, dalla penisola della cucina al bancone del bar o al tavolo da lavoro, offrendo quindi soluzioni di comfort per tutte le esigenze, sia per l’ambiente domestico che per il contract.

1 / 6

Ora in produzione: XZ3 si fa in tre

+ read

Prodotti

Rotondo, rettangolare e ora anche ovale!

Un tavolo dal gusto contemporaneo e senza tempo, presente a catalogo da quasi trent’anni, che da oggi amplia la sua offerta dimensionale con un piano ovale, in MDF verniciato bianco o nero.

Le linee semplici di XZ3, caratterizzate da una struttura in tondino di acciaio verniciato in resina epossidica o cromato, ma anche dorato e ramato, fanno ancora una volta di questo tavolo un indispensabile componente di arredamento dall’aspetto invitante e conviviale che non si impone e, quindi, adatto per qualsiasi ambiente, dalla cucina alla sala riunioni.

Magis chiude per ferie dal 6 al 26 agosto

+ read

Senza categoria

Auguriamo a tutti un’estate all’insegna del relax e del divertimento e vi diamo appuntamento a fine agosto!

La nuova collezione Bureaurama è ora disponibile!

+ read

Disponibili

A casa, in un museo, in ufficio, sotto un albero o sulla cima di una montagna.  Questi e molti altri sono gli ambienti in cui la nuova collezione Bureaurama creata da Jerszy Seymour si trova perfettamente a suo agio.
Una serie di sgabelli, alti, medi e bassi, e di tavoli realizzati in alluminio in una versione in bianco e nero con superficie verniciata a spruzzo oppure in diversi colori fluo. Le loro caratteristiche principali sono la leggerezza e la linea grafica ed essenziale, che consente di configurare innumerevoli soluzioni adatte al lavoro o alla socializzazione.

Il termine stesso Bureaurama suggerisce la visione di Magis di concepire l’ufficio come un luogo di lavoro dinamico e in continua evoluzione. Perché Bureaurama è intesa come uno spazio in cui ripensare al nostro futuro, discutere e prendere decisioni o semplicemente girarsi i pollici, scarabocchiare e rilassarsi.

1 / 1

Così…oppure così? Semplice e immediato con il nuovo configuratore web

+ read

Eventi

Ora è possibile visualizzare i prodotti Magis a 360 gradi in tutte le varianti disponibili. L’innovativo sistema di configurazione istantanea, dotato di alta qualità grafica, permette di selezionare le varie opzioni di forma e di materiale che compongono il prodotto scelto fornendo un risultato visivo immediato.

Il nuovo configuratore web, disponibile sul nostro sito, è operativo su tutte le piattaforme ed è utilizzabile da qualsiasi dispositivo desktop e mobile.
Un sorprendente e dinamico tool online per vedere il prodotto Magis preferito in tempo reale, ovunque e con pochi semplici click.

1 / 4

Magis & Herman Miller per un’installazione al Design Pavilion- New York

+ read

Eventi

Magis ha fatto ritorno al Design Pavilion a New York, installazione tenutasi dal 12 al 20 maggio, con un’espressione di colori vivaci, forme organiche ed uno spirito giocoso proponendo alcuni prodotti dal design originale che esprimono in modo inconfondibile l’utilizzo innovativo dei diversi materiali e delle tecniche di produzione.

I visitatori si sono potuti accomodare su Chair_One, sedia progettata da Konstantin Grcic, che fonde struttura, logica e comfort, ma anche su Milà di Jaime Hayon, dalle forme semplici e sinuose. A Times Square si faceva a gara per accaparrarsi una delle Spun di Thomas Heatherwick o per farsi un selfie con i cuccioli Puppy creati da Eero Aarnio.

Quest’anno Magis, in collaborazione con Herman Miller, distributore esclusivo per gli Stati Uniti e il Canada, per NYCxDESIGN ha voluto coinvolgere le scuole di design locali e gli studenti di design nello sviluppo del visual design di un’installazione realizzata a seguito della Magis Mural Competition, curata da Arts Thread International, presso il Design Pavilion.

I tre progetti vincitori sono stati selezionati da una giuria formata da Ilene Shaw (Founding Producer, Design Pavilion), Harry Allen (Design Creative Director, Design Pavilion) e Barbara Minetto (Communication & Marketing Manager, Magis).

1 / 3

Evento/lecture a Suzhou

+ read

Eventi

Lo scorso 29 maggio, a Suzhou (Cina), nell’ambito della Jinjilake Biennale 2018, la nostra iconica poltroncina rotante Spun è stata la protagonista di un evento alla presenza di Alberto Perazza.

Un folto pubblico di architetti, interior designer e studenti ha partecipato con interesse alla lecture, dove si è parlato di come è nato e si è sviluppato il progetto Spun frutto della collaborazione con l’Archistar Thomas Heatherwick.

1 / 4

Cosa fanno 12 Spun rosse a Copenhagen?

+ read

Eventi

In occasione dei 3daysofdesign a Copenaghen (24-26 maggio 2018), evento annuale focalizzato principalmente sui brand di interior design, le iconiche poltroncine Spun di Magis sono state protagoniste di un’installazione giocosa e vivace presso la nuova location BLOX progettata dallo Studio d’architettura di fama internazionale OMA. BLOX è uno dei principali progetti di sviluppo urbano di Copenaghen aperto recentemente con lo scopo di creare un luogo polifunzionale.

1 / 1

Salone del Mobile 2018: un’atmosfera tutta da rivivere con i video di Magis

+ read

Eventi

La magia dello stand Magis, piccola città ideale ispirata alle opere di Andrea Palladio, tra i vincitori del Salone del Mobile.Milano Award, viene riproposta in alcuni video presenti sul nostro canale Youtube, che ne riprendono i momenti più significativi assieme alle interviste ad alcuni designer e all’architetto di Note Design Studio, che ha progettato lo spazio espositivo.

Prendetevi un piccolo break e buona visione!

1 / 1

Magis vince il Salone del Mobile.Milano Award

+ read

Eventi

Magis è tra i vincitori del Salone del Mobile.Milano Award, premio assegnato da una giuria composta da personalità di fama internazionale ad aziende i cui progetti, prodotti e allestimenti in fiera si sono contraddistinti per la qualità e l’innovazione del processo creativo e produttivo, della tecnologia introdotta o sviluppata, della comunicazione e dell’allestimento.

Le motivazioni ufficiali del conferimento di questo importante riconoscimento a Magis:

“Una piccola città ideale ispirata alle opere di Andrea Palladio, con chiare reminiscenze di altri grandi italiani visionari, come Giorgio De Chirico e Aldo Rossi, lo stand di Magis è un vero esempio di ambiente urbano. I prodotti iconici, unitamente a quelli nuovi vivono e comunicano in uno spazio aperto, dove non è chiaro se si è ospiti o protagonisti di questa magica storia”.

Il progetto di exhibition design di Magis al Salone è nato dalla collaborazione tra l’azienda e Note Design Studio di Stoccolma.

1 / 18

Salone del Mobile 2018

+ read

Eventi

Ispirato all’architettura del celeberrimo architetto rinascimentale Andrea Palladio e alle sue iconiche opere, il progetto di exhibition design di Magis al Salone del Mobile è frutto della nuova collaborazione tra l’azienda e Note Design Studio di Stoccolma.

Concepito come una piccola città ideale, caratterizzata da sommessi toni archetipici accostati a toni sofisticati, lo stand si presenta come uno spazio originale ed armonico, dove i prodotti comunicano tra di loro e con gli ospiti in uno scambio vivace ma distensivo.

Insieme ad alcuni prodotti iconici, verranno presentate alcune novità assolute: una collezione di contenitori e cassettiere sviluppata da Konstantin Grcic in collaborazione con Fami e una collezione di sculture luminose creata da Oiva Toikka in collaborazione con Iittala.

Quest’anno segna inoltre il grande ritorno di Jasper Morrison, di cui presentiamo una sedia, e l’inizio della collaborazione con Inga Sempé, che ha creato per Magis una collezione di specchi. Anche la collezione Me Too si arricchisce di nuovi, originali prodotti disegnati da Blaise Drummond, Spalvieri & Del Ciotto e Big-Game.

Non resta che venirli a scoprire!

Vi aspettiamo al padiglione 20, stand C15/D14.

ph: Diego Alto

1 / 9

Linnut: Magis – Iittala – Oiva Toikka

+ read

Eventi

Pallas, Sulo, Siiri, Kirassi e Palturi si riparano nelle cavità dei tronchi illuminando una foresta dalle tonalità scure in un diorama notturno che infonde un’atmosfera onirica.

E’ l’installazione Linnut (parola finlandese che significa uccelli), presentata da Magis nello showroom di Corso Garibaldi in occasione del Salone del Mobile.

Le cinque sculture luminose, di cui due declinate in due misure, rappresentano il primo approccio di Magis verso l’illuminazione. Realizzate in policarbonato stampato in rotazionale, sono state disegnate da Oiva Toikka a partire dalla celebre collezione Birds- gli uccelli in vetro soffiato nati dalla sua creatività dirompente e realizzati per Iittala a partire dagli anni ’70.

ph: Diego Alto

1 / 19

Installazione Chess curata da Konstantin Grcic

+ read

Eventi

Presso lo spazio in Via Rosales 5, dal 17 al 22 Aprile, Magis presenta l’inedita collezione di mobili in lamiera di metallo Chess disegnata da Konstantin Grcic e sviluppata in stretta collaborazione con Fami, una delle aziende italiane leader a livello internazionale nel settore dei mobili in metallo.

Punto di partenza di questo progetto, una categoria di arredi normalmente associata a robusti armadi e cassettiere. Una bella sfida per Magis, che ha adattato le potenziali applicazioni di questi mobili all’interno di un’abitazione ammorbidendoli attraverso interventi accuratamente mirati. Come il tocco materico delle maniglie in rovere massello, in contrasto con la lamiera di metallo, e lo zoccolo rientrante, anch’esso in rovere massello, che solleva elegantemente il mobile da terra conferendogli un aspetto più leggero.

ph: Diego Alto

1 / 1

Milano Design Week

+ read

Eventi

Ecco gli appuntamenti imperdibili con Magis in una Milano Design Week 2018 tutta da scoprire.

Officina, Brut, Folly, Big Will e Milà, assieme ad altri pezzi iconici dei più importanti brand, arredano il Superloft presso Superstudio Più – Via Tortona 27, progetto di un’abitazione curato da Giulio Cappellini.

Dal 16 al 25 aprile in piazza Duomo davanti a Palazzo Reale i Puppy sono parte dell’installazione Living Nature–la Natura dell’abitare a cura dello studio Ratti.

Alla mostra Design Answers, organizzata da ADI Lombardia con Regione Lombardia presso il Belvedere di Palazzo Lombardia, la nostra sedia Trioli è esposta assieme ad una selezione di 20 oggetti collegati al premio Compasso d’Oro.

I nostri prodotti sono stati scelti anche per gli allestimenti delle vetrine Caractère in piazza della Scala e Lubiam 1911 in Via della Spiga.

Sono svariate, inoltre, le altre location in cui potrete incontrare i prodotti Magis: al Salone Satellite, al Caffé della Stampa e al Ristorante VIP presso il Centro Servizi del Salone, nella Red Lounge del Salone di Milano, il grande salotto riservato a giornalisti, architetti, designer e ospiti selezionati e alla cena di gala organizzata dalla rivista Interni in collaborazione con Audi.

1 / 1

Press Release 2018

+ read

Eventi

Volete essere informati sulle novità Magis al Salone del Mobile 2018?

Dal 16 aprile potete scaricare la Press Release con tutte le immagini in alta risoluzione e i testi dei comunicati stampa, da questo link:

www.magisdesign.com/press2018

1 / 8

Una collezione dal carattere deciso e brioso: è Brut!

+ read

Prodotti

Può un materiale solido, robusto e dall’aspettonon trattato come la ghisa essere applicato all’ambito dei mobili contemporanei con un risultato raffinato ed originale?

Ecco a voi Brut, la nuova collezione firmata da Konstantin Grcic: prendendo spunto dall’impiego industriale di questa lega, prevalentemente usata come materiale strutturale nella costruzione di ponti e come base per macchinari pesanti, l’essenziale e robusta struttura in ghisa viene abbinata piacevolmente al marmo e agli altri materiali dei piani, al legno delle panche e ai tessuti scelti per gli imbottiti, creando un senso di ospitalità disinvolta e rassicurante.

Una combinazione dimateriali e tecniche quasi contraddittori, che sorprende.

Proprio per questo la collezione si chiama “Brut”!

Perché fa pensare ad un elemento grezzo e non trattato, ma che evoca alla mente anche il sapore pieno, leggermente acidulo e lievemente fruttato di un rinomato tipo di vino che solletica il gusto con le sue bollicine.

Con il suo stile deciso, fresco ed originale,sintetizza un senso di funzionalità ed estetica che racconta molto dell’epoca in cui viviamo, suscitando una immediata simpatia che farà ricordare di sé e del contesto in cui è inserita.

Ideata in particolare perambienti pubblici confortevoli dove riposarsi, rilassarsi e socializzare, la collezione Brut comprende tavoli di diverse forme e dimensioni, tra cui uno con struttura a cavalletto regolabile in altezza (alcuni adatti anche per l’esterno),due panche,una poltrona e due divani realizzati con una gamma di tessuti differenti e di vari colori.

Brut Collection

1 / 4

Magis alla Stockholm Furniture Fair

+ read

Eventi

La Stockholm Furniture Fair, dal 6 al 10 febbraio 2018, è ancora una volta occasione per Magis per stupire con una serie di novità, tra cui le collezioni di imbottiti Officina (design Ronan & Erwan Bouroullec), Brut (design Konstantin Grcic) e gli sgabelli Sequoia (design Anderssen & Voll).

Inoltre, per la prima volta Magis presenta un progetto di allestimento unico sviluppato in collaborazione con lo studio svedese Note, di cui – come affermano Barbara ed Alberto Perazza- “abbiamo sempre apprezzato molto l’approccio verso il product e lo space design, così da ritenere che nessuno meglio di loro avrebbe potuto interpretare il nostro concept di allestimento”.

Lo studio Note spiega quindi così il proprio approccio verso Magis: “Ci siamo prefissati di dare vita ad uno spazio caratterizzato, da un lato da sommessi toni archetipici, e dall’altro da toni estremamente sofisticati, e quindi, ispirati dall’architettura palladiana, abbiamo creato un ambiente accogliente sia per i visitatori che per i prodotti Magis”.

ph: Staffan Sundström

1 / 6

Internationale Möbel Messe, Colonia

+ read

Eventi

Come ormai consuetudine, anche quest’anno Magis ha partecipato alla Internationale Möbel Messe di Colonia (15-21.01.2018), in occasione della quale ha presentato un allestimento rinnovato del proprio showroom presso Design Post.

ph: Studio Eye