Jaime Hayón

L’artista-designer spagnolo Jaime Hayón è nato a Madrid nel 1974.
Dopo aver studiato disegno industriale a Madrid e a Parigi, nel 1997 è entrato a far parte di Fabrica, il centro di ricerca sulla comunicazione fondato da Benetton, dove ha diretto il reparto di design fino al 2003. Hayón ha fondato il proprio studio nel 2000 e dal 2003 in poi si è dedicato completamente ai suoi progetti personali. Oggi è uno dei creativi più quotati a livello internazionale.
La stima e la conoscenza di Hayón delle capacità artigianali e la sua innata creatività gli hanno permesso di sperimentare numerosi mezzi e funzioni, creando collezioni per molti e diversi clienti. Il suo interesse per la conservazione delle abilità artigianali lo ha portato a incontrare aziende tradizionali di alto livello, interessate all’evoluzione del proprio lavoro. Ha realizzato collezioni di arredi per Fritz Hansen, Magis, Established and Sons, Bisazza, B.D. Barcelona, Se London, Bernhardt Design, Ceccotti e Moooi. Hayón ha disegnato anche diverse collezioni di lampade per Metalarte e in collaborazione con Swarovski and Baccarat. Ha creato accessori per Piper Heidsieck, Gaia and Gino e The Rug Company. Nel 2013 ha disegnato la sua prima collezione di orologi da polso per il nuovo marchio svizzero OROLOG. Queste collezioni hanno posto Jaime in prima linea tra una nuova ondata di creativi che spaziano tra i confini di arte, arredo e design e una rinascita di oggetti artigianali intricati e sapientemente lavorati nel contesto della cultura del design contemporaneo.

Oltre ai suoi apprezzati intramurales del ristorante La Terraza del Casino di Madrid e ai negozi di calzature Camper, Jaime al momento si sta dedicando agli interni di prestigiosi hotel, ristoranti e negozi di tutto il mondo, divenuti piattaforme per la creazione di oggetti ed elementi funzionali e non.
Il suo lavoro è apparso sulle più prestigiose testate di design in tutto il mondo e ha vinto numerosi premi. Time Magazine lo ha incluso tra i 100 creativi più importanti del momento e anche la rivista Wallpaper lo ha indicato come uno dei creativi più influenti.
Il principale interesse di Hayón, che vanta uffici in Italia, Spagna e Giappone, è trovare in continuazione nuove sfide e nuove prospettive.

  • Milà
  • Piña