Ronan & Erwan Bouroullec

Ronan Bouroullec (classe 1971) e Erwan Bouroullec (classe 1976) lavorano insieme da quasi dieci anni. La loro collaborazione è un dialogo costante arricchito da due personalità distinte e da un comune senso di zelo, allo scopo di raggiungere maggiore equilibrio e delicatezza.
Nel 1997 presentano la loro Cucina Disintegrata al Salone del Mobile di Parigi e vengono notati da Giulio Cappellini, che commissiona loro i primi progetti di design industriale. Dal 2004 i fratelli Bouroullec lavorano con Magis, per la quale hanno realizzato due collezioni complete, Striped e Steelwood, nonché progetti come la sedia Pila, il tavolo Pilo, i tavoli Central e Tambour e la nuova collezione di quest’anno chiamata Officina.
Oggi Ronan e Erwan Bouroullec collaborano con numerosi produttori, tra cui Vitra, Kvadrat, Magis, Kartell, Established and Sons, Ligne Roset, Axor, Alessi, Issey Miyake, Cappellini, Mattiazzi, Flos, Mutina, Hay, e più recentemente, Glas Italia e Iittala. Parallelamente portano avanti un’attività sperimentale essenziale allo sviluppo del loro lavoro presso la Galerie kreo di Parigi, che dal 2001 al 2012 ha ospitato quattro loro personali. Occasionalmente si cimentano anche in progetti architettonici.

Nominati designer dell’anno al Salone del Mobile del 2002, nel 2011 hanno ottenuto il Compasso d’Oro per la sedia Steelwood realizzata per Magis.
Alle loro opere sono state dedicate numerose mostre.
Nel 2012 Phaidon Press ha pubblicato Works, un’opera monografica completa su Ronan e Erwan Bouroullec. In passato erano già uscite due monografie incentrate sul design di Ronan e Erwan Bouroullec: Ronan et Erwan Bouroullec – Catalogue de Raison (Parigi: Images Modernes / kreo, 2002) e Ronan et Erwan Bouroullec, (Parigi: Phaidon Press, 2003).

  • Officina
  • Steelwood
  • Others