Naoto Fukasawa

Con i suoi progetti caratterizzati da semplicità e sublime bellezza, Fukasawa ha lavorato per numerosi brand di prestigio in tutto il mondo, in Italia, Germania, Stati Uniti, Svizzera, Spagna, Cina, Corea, Tailandia, Taiwan, Singapore, Francia, Portogallo, Svezia e Finlandia. Lavora inoltre come consulente e designer per grandi aziende giapponesi. Le sue creazioni coprono un’ampia varietà di settori, dagli strumenti elettronici di precisione, all’arredamento e all’allestimento di interni.

Ha ricevuto numerosi premi di design nazionali e internazionali.

Il suo lettore CD a muro per MUJI, l’umidificatore per ±0, i telefoni cellulari INFOBAR e il neon per au/KDDI fanno tutti parte della collezione permanente del MoMA di New York. Nel 2007 nel Regno Unito gli è stato conferito il titolo di Honorable Royal Designer for Industry (Royal Society of Arts). Il lettore CD a muro di MUJI fa parte anche della collezione permanente del Victoria and Albert Museum, mentre la poltrona HIROSHIMA per MARUNI è esposta nella collezione permanente del Designmusuem Danmark.

Fukasawa è uno degli amministratori di 21_21 DESIGN SIGHT. Fa anche parte del consiglio di consulenza sul design di MUJI ed è art director di MARUNI. Nel 2017 è diventato membro della giuria per il LOEWE Craft Prize. È docente presso il dipartimento di design integrato alla Tama Art University. Nel 2006 ha fondato “Super Normal” insieme a Jasper Morrison. Nel 2012 è diventato il quinto curatore del Japan Folk Crafts Museum.

Fukasawa è coautore di The Outline – The Unseen Outline of Things (Hachette Fujingaho) insieme al fotografo Tamotsu Fujii e ha pubblicato NAOTO FUKASAWA (Phaidon Press). In primavera 2018 ha pubblicato un secondo volume con Phaidon Press, Naoto Fukasawa Embodiment.

 

  • Others
  • Déjà-vu