Riconosco a Eugenio Perazza e a Magis una spinta impavida verso l’innovazione.
Brindo ad una grande amicizia!