Zaha Hadid

Nel 1972 Zaha Hadid ha intrapreso gli studi di architettura presso l’Architectural Association, dove ha conseguito il Diploma Prize nel 1977.
E’ la fondatrice di Zaha Hadid Architects ed è nota a livello internazionale per la sua attività accademica e teorica. Ciascuno dei suoi progetti, dinamici ed innovativi, si fonda su oltre trent’anni di esplorazioni e ricerche rivoluzionarie nei settori urbanistica, dell’architettura e del design. Hadid è interessata all’interfaccia rigorosa tra architettura, paesaggio e geologia, poiché la sua attività integra la topografia naturale e i sistemi human-made, fino alla sperimentazione con tecnologie d’avanguardia. Questo processo sfocia spesso in forme architettoniche inaspettate e dinamiche.
Hadid è diventata partner dell’Office for Metropolitan Architecture (OMA) ed è stata docente presso la Architectural Association con i collaboratori OMA Rem Koolhaas e Elia Zenghelis, gestendo poi uno studio proprio presso la AA fino al 1987. Attualmente è docente presso l’Università delle Arti Applicate di Vienna ed è stata Visting Professor presso l’università di Yale, a New Haven, nel Connecticut.

Zaha Hadid è stata insignita del Pritzker Architecture Prize (considerato il premio Nobel dell’architettura) nel 2004. Nel corso degli ultimi 30 anni le sue opere sono state oggetto di retrospettive acclamate dalla critica. L‘importante contributo di Hadid all’architettetura continua ad essere riconosciuto dalle più autorevoli istituzioni internazionali. Nel 2010 è stata inserita dalla rivista TIME nella lista delle 100 persone più influenti al mondo nella categoria pensatori.

prodotti realizzati per Magis