Marcello Ziliani

Marcello Ziliani nasce a Brescia nel 1963.
Nel 1988 si laurea in architettura al Politecnico di Milano con Achille Castiglioni come relatore (e maestro ineguagliato).

Dopo tre anni di esperienza all’estero rientra in Italia e si dedica prevalentemente al design sviluppando progetti per i settori dell’arredamento, del complemento, dell’illuminazione, del bagno, dell’ufficio, dell’oggettistica e della prima infanzia, occupandosi inoltre di allestimenti, coreografie teatrali, art-direction, design coordination, grafica e comunicazione.

Non ama gli assolutismi e le sicurezze incrollabili, gli piace guardare le cose con occhi sempre diversi per entrarvi in sintonia, preferisce parlare piano e soprattutto ascoltare.

Crede che qualsiasi progetto sia, in fondo, un desiderio, una speranza di volo. E che, nonostante le grandi corse che si fanno agitando inutilmente le braccia, prima o poi dieci metri in planata si riescano anche a fare.

Come tutti, chi più chi meno, ha messo da parte la dotazione minima indispensabile di premi e riconoscimenti, ha tenuto conferenze, workshop, fatto parte di giurie, mostre ecc.

Dal 2011 insegna design di prodotto all’università di San Marino/IUAV.

Ha firmato progetti per Allibert, BBB, Bertocci, Calligaris, Casprini, Ciacci, Ciatti, Donati, Flex, Flos, Frascio, Geuther, Inglesina, Infiniti, ISA, Krios, Krover, Lanzini, Magis, Modo e Modo, Norda, Olympia, Pali, Progetti, Rapsel, Sintesi, Techimpex, Vanini, Views International, Visentin, Zago.

prodotti realizzati per Magis