Eero Aarnio

Il finlandese Eero Aarnio (nato nel 1932 a Helsinki) è uno dei principali innovatori nel design dell’arredamento moderno.
Dal 1954 al 1957 ha frequentato la Scuola di Arti Applicate a Helsinki e nel 1956 ha sposato Pirkko Attila, con la quale ha avuto due figlie.
Il suo lavoro in qualità di designer ha avuto inizio nei primi anni sessanta, con la fondazione del suo studio di design a Helsinki.
Eero Aarnio ha iniziato a sperimentare con la plastica, colori vivaci e forme organiche, allontanandosi drasticamente dal concetto tradizionale di design.

Tra le sue iconiche creazioni in plastica ricordiamo le sedie Ball (1963), Pastil (1968) e Bubble (1968), oltre che il cane astratto Puppy che ha disegnato nel 2004 per la collezione Me Too di Magis.
Numerose opere di Aarnio sono esposte nei più prestigiosi musei del mondo, tra cui il Victoria and Albert Museum di Londra, il MoMA di New York e il Vitra Design Museum di Weil am Rhein.

prodotti realizzati per Magis